Lettera alle corsiste ed ai corsisti che si iscriveranno alla seconda edizione

CAF Corso Alta Formazione in “QUALIFICAZIONE DEI SERVIZI PUBBLICI A SUPPORTO DEI CITTADINI DI PAESI TERZI (CAPACITY BUILDING)” SECONDA EDIZIONE’

Arcavacata di Rende, 02 dicembre 2021

Care corsiste, cari corsisti,
Ho piacere, ed anche un po’ d’emozione, nel dirvi che le cose belle, a volte ritornano!
Con l’anno nuovo Il progetto CA.P.I.RE può presentare la seconda edizione del suo Corso di Alta Formazione.
E’ un progetto molto ambizioso, che ha richiesto una lunga preparazione. A volte gli imprevisti si sono rivelati solo degli ostacoli che spuntavano con l’unica finalità di fare perdere tempo; altre volte, invece, eventi mondiali sembravano in grado di impedire che il progetto stesso vedesse la luce.

E’ stato un continuo rispondere “di fioretto” ad eventi capaci di bloccare il mondo intero. Ma l’importante era continuare a restare convinti della bontà di ciò che si stava costruendo.
I numeri ce lo hanno confermato. Il corso, originariamente pensato per 50 partecipanti, ha da subito visto crescere il numero di interessati ed alla fine, voi immatricolate ed immatricolati, sarete quasi 70! Un grande numero, se pensiamo a come sia difficile, oggi, conciliare la vita con lo studio, soprattutto gli approfondimenti avanzati.
Eppure rimane essenziale la necessità di non fermarsi: bisogna capire il mondo che cambia. In questa epoca “liquida”, dove le certezze dei quadri interpretativi sfumano ancor prima di svelarsi completamente, nel lavoro come nella vita bisogna sempre di più sapere variegare la propria cassetta degli attrezzi.

Cercheremo di fornirvi proprio questo. Cercheremo di ragionare attraverso le lezioni di immigrazione a tutto tondo. Vedremo cosa prevede la normativa, come le leggi italiane ed europee plasmano il fenomeno, lo connotano. Passeremo, poi a vedere come gli sudi e le riflessioni più recenti analizzano il rapporto migranti/società; vedremo con quante sfaccettature esso si presenta, anche nella nostra esperienza quotidiana. Ampio spazio verrà dato alle esperienze estere, perché viviamo in un mondo globale, in cui le politiche sono globali e sarebbe colpevolmente elusivo pretendere di risolvere tutto stando a casa nostra. Avremo esperti stranieri che verranno ad esporci le caratteristiche di un fenomeno che non è solo nostro. Prenderemo in esame una realtà come quella greca, che si connota come punto di snodo di flussi migratori transitori, molto simili a quelli italiani. Vedremo, inoltre, cosa avviene in un paese dove l’immigrazione è un fenomeno più maturo come la Francia, cercheremo di capire quali problemi nuovi nascono alla luce delle trasformazioni globali e come questi si innestino all’interno di contesti sempre più marginali. L’obiettivo è riuscire a comprendere come costruire forme concrete di convivenza pacifica, nell’ottica di sviluppare mutui riconoscimenti. Il corso prevede, infine, anche un modulo rivolto all’analisi dello sviluppo di forme di politiche che nascono, in maniera spesso autonoma e spontanea, all’interno della società in un processo bottom-up. Forme di reazioni positive che costituiscono la base entro cui provare a di immaginare forme più concrete e vincenti di governo del fenomeno migratorio.

La parte conclusiva del corso prevederà il vostro diretto impegno all’interno di uno dei 2 workshop in cui, in gruppi più piccoli, vi troverete a riflettere ed a restituire le vostre letture, sulla base delle vostre sensibilità. Questo sarà propedeutico alla prova finale, realizzabile anche come lavoro collettaneo, in vista dell’ esame finale per il riconoscimento del titolo ed il conferimento dei 12 crediti

Per ogni chiarimento potrete fare riferimento a me direttamente, al n. 3792169411 (anche whatsapp) o alla mail istituzionale del corso cafcapire@unical.it. Ma se volete potrete utilizzare anche le pagine di questo sito, c’è un blog tutto per le vostre, le nostre discussioni: usiamolo! Usiamolo come vogliamo: per pareri, suggestioni, dubbi, idee, racconti, esperienze tutto quello che ci passa per la testa. Sarà uno spazio per CAPIRE!

Vi auguro un buon corso.

Walter Greco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.